Covid in Germania, il ministro choc: «Saremo vaccinati, guariti o morti»

Jens Spahn non nasconde la drammaticità della situazione attuale e non edulcora le previsioni sui prossimi mesi

Lunedì 22 Novembre 2021
Covid in Germania, il ministro choc: «Saremo vaccinati, guariti o morti»

Covid in Germania, la previsione choc del ministro della Salute: «A fine inverno, quasi tutti i tedeschi saranno vaccinati, guariti o morti». Jens Spahn non nasconde la drammaticità della situazione attuale, con la quarta ondata che sta colpendo il Paese come mai prima d'ora.

 

Leggi anche > No green pass, scontri in Belgio. Assalto alle auto e incendi, la polizia risponde con lacrimogeni e cannoni ad acqua

 

«Con la variante Delta, questo scenario è purtroppo molto probabile. Sarà molto difficile non entrare a contatto con il virus, ormai così diffuso. La situazione è sempre più grave, nell'ultima settimana l'incidenza si è quintuplicata» - ha spiegato il ministro tedesco - «I vaccinati nella stragrande maggioranza dei casi saranno protetti dalla malattia, mentre i non vaccinati rischieranno seriamente di ammalarsi. Posso solo fare un appello a chi non si è ancora vaccinato: non è solo una questione puramente personale, ma anche un dovere di solidarietà».

Ultimo aggiornamento: 23 Novembre, 10:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA