Coronavirus, record di morti in Gran Bretagna: 1610 in 24 ore

Martedì 19 Gennaio 2021
Coronavirus, record di morti in Gran Bretagna: 1610 in 24 ore

Record negativo per la Gran Bretagna, che in 24 ore registra 1610 morti a causa del coronavirus, mentre si continua a correre con i vaccini raggiungendo la somma di 4.266.577 somministrazioni. I test, invece, si assestano oltre i 550.000 quotidiani, dopo aver superato nei giorni scorsa anche i 600mila. Questa è la più grande cifra giornaliera per i decessi Covid registrata finora in un solo giorno. La scorsa settimana erano 1.564, come ricorda il Guardian. 

 

Leggi anche > Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 19 gennaio: 603 morti e 10.497 casi. Oltre 11mila positivi in meno, calano i ricoveri
 

Commentando su Twitter l'impennata odierna della stima dei decessi, il ministro ombra della Sanità dell'opposizione laburista, Jon Ashworth, ha evocato uno scenario «terribile, orrendo, devastante». «Non doveva per forza finire così», ha poi chiosato, rilanciando l'accusa al governo Tory di Boris Johnson di aver contribuito a questa situazione con la sua gestione della pandemia e i ritardi imputati al premier su alcune decisioni cruciali.

 

 

 

 

In cifra assoluta, il Regno Unito resta quinto al mondo per morti ufficiali da Covid-19 dopo Usa, Brasile, India e Messico e primo in Europa. Mentre in rapporto alla popolazione Belgio, Italia e Repubblica Ceca continuano ad avere - ad oggi - un tasso peggiore di decessi: rispettivamente con 1762, 1376 e 1366 morti per milione di abitanti contro i 1344 dell'isola.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA