Coronavirus nel mondo, superati i 18 milioni di contagi. Negli Usa 515 morti in un giorno ma cala la curva dei positivi

Lunedì 3 Agosto 2020

Coronavirus nel mondo. Sono più di 18 milioni le persone contagiate dal coronavirus nel mondo. Lo rende noto la Johns Hopkins University, aggiornando a 18.019.472 il numero dei casi a livello globale. Per quanto riguarda le vittime, 688.369 sono coloro che hanno perso la vita per complicanze legate al Covid-19. In merito al numero di guariti dall'infezione, la Johns Hopkins University parla di 10.649.111 persone. 

Leggi anche > Coronavirus, mascherina: proroga obbligo dopo il 15 agosto, il nuovo dpcm

USA. Negli Stati Uniti è stato aggiornato a 4.667.930 il numero delle persone che sono state contagiate dal coronavirus e a 154.859 quello di coloro che hanno perso al vita per complicanze legate all'infezione. Lo riporta la Johns Hopkins University, segnalando un aumento di 47.508 contagi e di 515 morti nelle ultime 24 ore, con un lieve calo rispetto all'incremento dei casi registrato negli ultimi giorni. 

MESSICO. In Messico sono quasi 440mila i casi di coronavirus confermati, con un aumento di quasi cinquemila nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Lo riferiscono le autorità sanitarie locali, spiegando di aver confermato altri 4.853 nuovi casi e aggiornando così a 439.046 il totale delle persone contagiate. Sono invece 47.746 le persone che hanno perso la vita per complicanze legate all'infezione, 274 in più rispetto a ieri.

AUSTRALIA l governo dello Stato australiano di Victoria ha ordinato la chiusura di tutte le attività commerciali non essenziali nella capitale Melbourne per cercare di frenare la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato il premier dello Stato, Daniel Andrews. Le attività commerciali chiuderanno dalla mezzanotte di mercoledì (ora locale). I settori come quello della produzione della carne dovranno ridurre invece le attività da venerdì prossimo. Nelle ultime 24 ore lo Stato di Victoria ha registrato 429 casi di coronavirus e 13 morti. 

Ultimo aggiornamento: 08:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA