Coronavirus, in Europa superati i 250mila morti. La Gran Bretagna: «Vaccino pronto dopo Natale»

Domenica 18 Ottobre 2020
Coronavirus, in Europa superati i 250mila morti. La Gran Bretagna: «Vaccino pronto dopo Natale»

Una notizia pessima, ma attesa, ed una che fa ben sperare in vista del futuro. Mentre l'Europa raggiunge e supera i 250mila morti complessivi per coronavirus, la Gran Bretagna annuncia una notevole accelerata nella strada verso il vaccino.

Leggi anche > Ilaria Capua: «Il vaccino non sarà la soluzione. Dobbiamo togliercelo dalla testa»

Ad annunciare il triste traguardo raggiunto dal nostro continente è un report dell'Agence France-Presse. I decessi per Covid-19 in Europa sono 250.030 (con 7.366.028 contagi), di cui più di due terzi nel Regno Unito (43.646), in Italia (36.543), Spagna (33.775), Francia (33.392) e Russia (24.187). Negli ultimi sette giorni sono stati registrati più di 8.000 morti (8.342), il bilancio più pesante in una settimana da metà maggio.

Intanto, però, la Gran Bretagna annuncia che dopo Natale sarà pronto ad essere immesso il vaccino creato dall'università di Oxford e prodotto da AstraZeneca. È il Sunday Times a riferire dichiarazioni rese in privato del deputy chief officer del servizio sanitario britannico (Nhs), Johnatan Van-Tam, secondo cui i test avrebbero dimostrato l'efficacia del vaccino nel combattere le infezioni. La scorsa settimana Van-Tam avrebbe detto ai membri del Parlamento che la 'fase tre' delle prove del vaccino creato all'Università di Oxford e prodotto da AstraZeneca fa prevedere che l'introduzione di massa del vaccino sia in programma già a dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA