Chiede informazioni a due passanti, 31enne pestato a sangue

Il giovane di origini polacche era arrivato a Londra da 2 ore quando è stato aggredito

Chiede informazioni a due passanti, 31enne pestato a sangue
2 Minuti di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2022, 13:32 - Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 17:28

Chiede un'informazione a due passanti e viene picchiato. Kamil Sobala, un 31enne di origine polacche, ha raccontato di aver chiesto a delle persone delle informazioni dopo essere appena arrivato a Londra. Ha notato delle persone fuori da un pub nei pressi della Victoria station a Londra e si è avvicinato a loro ma in tutta risposta è stato pestato a sangue.

Leggi anche > Bambino di 8 anni scompare nel nulla, la polizia lo trova vivo in un tombino dopo giorni

Gli aggressori gli hanno prima chiesto da dove provenisse e quando ha spiegato di essere polacco lo hanno preso a pungi. I due uomini lo hanno gettato a terra e pestato per poi lasciarlo in strada privo di sensi prima di darsi alla fuga. Il 31enne è stato portato in ospedale e curato e sul posto sono arrivate anche le forze dell'ordine che stanno cercando di fare luce sull'aggressione e soprattutto di individuare i colpevoli anche se hanno fatto sapere che non indagheranno per crimini d'odio.

Il 31enne aveva già vissuto nel Paese nel 2013 ma poi aveva dovuto fare ritorno in patria. Pochi mesi fa aveva deciso di partire nuovamente verso l'Inghilterra nella speranza di trovare un lavoro. Oggi Sobala ammette di essere terrorizzato, di essere stato vittima di razzismo e di avere paura di uscire di casa

continua su: https://www.fanpage.it/esteri/chiede-informazioni-a-2-sconosciuti-che-lo-pestano-perche-polacco-era-arrivato-a-londra-da-unora/
https://www.fanpage.it/

continua su: https://www.fanpage.it/esteri/chiede-informazioni-a-2-sconosciuti-che-lo-pestano-perche-polacco-era-arrivato-a-londra-da-unora/
https://www.fanpage.it/

continua su: https://www.fanpage.it/esteri/chiede-informazioni-a-2-sconosciuti-che-lo-pestano-perche-polacco-era-arrivato-a-londra-da-unora/
https://www.fanpage.it/

© RIPRODUZIONE RISERVATA