Paura alle Baleari, 14 persone recuperate in mare: «Si cercano altri superstiti»

Lunedì 4 Ottobre 2021
Paura alle Baleari, 14 persone recuperate in mare: «Si cercano altri superstiti»

Le autorità spagnole hanno trovato 14 persone in vita nelle acque delle Baleari dopo che era sopraggiunto un avviso di naufragio proveniente da un'imbarcazione privata: lo rende noto la prefettura dell'arcipelago. Non ci sono vittime confermate, mentre continuano le ricerche di possibili dispersi perché alcuni dei superstiti hanno indicato che quando si sono imbarcati erano più di 14. Con buona probabilità si tratta di migranti.

 

Le prime informazioni della prefettura stessa, basate sull'avviso dalla barca privata, indicavano che erano stati avvistati 11 cadaveri, un dato poi smentito. Quelli che all'inizio sembravano essere corpi in mare si sono infatti rivelati solo dei salvagente. Le persone che hanno dato il primo avviso hanno inizialmente detto di aver recuperato due corpi, secondo la prefettura. Successivamente, è stato constatato che invece queste due persone erano ancora vive. Altre tre persone sono state tratte in salvo quando si trovavano già in mare. Le restanti nove erano invece a bordo di un'imbarcazione. Alcune delle persone tratte in salvo sono apparse esauste dal viaggio e hanno avuto bisogno di assistenza sanitaria, ha spiegato una fonte della prefettura.

Ultimo aggiornamento: 20:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA