Arabia Saudita, le donne possono andare al cinema per la prima volta in 35 anni

Giovedì 19 Aprile 2018
Dopo il diritto di votare ed essere elette, un altro importante passo avanti tra le riforme sociali.

Giornata storica per l'Arabia Saudita: per la prima volta in 35 anni alle donne è permesso andare al cinema. Quella di oggi è una prova generale nel distretto finanziario “King Abdullah” di Riad. La proiezione si terrà in uno spazio di 620 posti concepito come sala concerti di musica classica. Il film che verrà proiettato è "Black Panther", della Marvel, che ha incassato più di un miliardo di dollari nel mondo.

Arabia Saudita , le donne potranno guidare le auto: lo ha deciso il re

Nazionale, Italia il 28 maggio contro l'Arabia Saudita. È la prima volta

Dopo aver ottenuto la possibilità di guidare e il permesso di assistere alle partite di calcio, le donne fanno un altro passo avanti. Si tratta di una riforma che il principe reggente saudita, Mohammed Bin Salman, vuole portare avanti, convinto che alle riforme economiche debbano affiancarsi le riforme sociali. Negli ultimi anni era stato concesso alle donne un diritto ancora più grande: quello di votare ed essere elette. Nonostante questo, però, le discriminazioni sono ancora molte ma è evidente che il principe vuole e cerca un cambiamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA