Passeggero causa rissa a bordo, Boeing 787 costretto a rientrare due ore dopo il decollo

Domenica 9 Settembre 2018
Passeggero causa rissa a bordo, Boeing 787 costretto a rientrare due ore dopo il decollo

Caos a bordo di un aereo della compagnia australiana Qantas. Un uomo, hanno poi raccontato altri passeggeri alla ABC, si era chiuso dopo il decollo nel bagno dell'aereo e vi era rimasto per oltre un'ora. Quando ne era uscito aveva iniziato ad urlare cercando di provocare gli altri passeggeri e scatenare una rissa. Un putiferio che ha costretto gli assistenti di volo ad intervenire per riportare la calma.
 


Così il volo volo no stop della Qantas Perth-Londra è stato costretto a tornare allo scalo di partenza due ore dopo il decollo - la durata prevista del volo era di 17 ore. Dopo il rientro a Perth del QF9 Boeing 787-9 Dreamliner, il passeggero è stato ammanettato e portato via dalla polizia. 

Ultimo aggiornamento: 13:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA