Adolescente ha forti crampi all'addome per anni, quello che scopre la lascia senza parole

Domenica 20 Ottobre 2019 di Alessia Strinati
Utilizzava l'assorbente interno ma non riusciva a contenere il flusso. Per anni la 19enne Molly-Rose Taylor, lamentava dolori pelvici addominali lancinanti quando aveva le mestruazioni, ma credeva si trattasse di normali crampi, fino a quando non ha iniziato ad usare dei tamponi e ha notato che non contenevano il suo flusso.

Leggi anche > Adolescente ha le mestruazioni in classe e si macchia: per la vergogna si toglie la vita a casa

La ragazza, di Gillingham, nel Kent, ha così scoperto di avere due vagine. La sua condizione si chiama Utero Didelfo, una malformazione rara per cui il numero di organi riproduttivi è raddoppiato. Nel suo caso aveva una parete di tessuto, spessa 2 centimetri, che collegava le due vagine e che le rendeva le mestruazioni e i rapporti sessuali molto dolorosi. La 19enne da qualche tempo aveva notato che il tampone non conteneva tutto il flusso del suo ciclo, ma pensava fosse normale, poi ha iniziato ad avere rapporti con il suo fidanzato e ha iniziato ad avere dolori fortissimi.

A quel punto si è rivolta a un medico che le ha inzialmente prescritto dei test per capire se avesse malattie sessualmente trasmissibili ma dopo test più accurati è emerso che invece aveva due vagine. «Ora so di aver due uteri, due cervici e due vagine, mi sono sentita così felice di sapere finalmente cosa ho che non va», ha raccontato la ragazza al Daily Mail.

I medici le hanno proposto la rimozione di uno dei due organi genitali, un intervento molto delicato che però per ora Molly ha deciso di non fare. «Anche se potrei affrontare alcune complicazioni quando sarò pronto a mettere su famiglia, in quanto vi è un'alta probabilità di aborto spontaneo, almeno ora posso pianificare in anticipo il mio futuro». Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre, 08:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA