Toto Quirinale, la partita entra nel vivo: tutti i nomi in lizza. I teenager? Voterebbero Mattarella

I più giovani al secondo posto mettono l'attuale Guardasigilli Marta Cartabia

Venerdì 14 Gennaio 2022
Toto Quirinale, la partita entra nel vivo: tutti i nomi in lizza

Elezioni Quirinale 2022 Mario Draghi contro Silvio Berlusconi? Si è già parlato di super derby tra l'attuale presidente del consiglio e il fondatore di Forza Italia. La partita del Quirinale entra nel vivo. Dopo il vertice del centrodestra a Villa Grande che ha ufficializzato la corsa di Silvio Berlusconi, a dieci giorni dalla prima votazione del Parlamento in seduta comune,  il Toto Quirinale impazza. 

Il nome che ricorre di più sui social network se si parla di elezione del nuovo presidente della Repubblica è quello di Mario Draghi. Da oggi corre ufficialmente anche  il candidato Berlusconi in campo.

Qui spieghiamo come cambiano le cose da oggi, dopo questa notizia.

 Ma il Toto quirinale annovera anche altri nomi: da Marta Cartabia a Letizia Moratti. Da Marcello Pera a Franco Frattini. 

La frequenza del nome di Draghi sui social è stata rilevata da un'analisi realizzata in esclusiva per l'Adnkronos tramite Human, una piattaforma di web e social listening sviluppata da una società leader a livello nazionale nella consulenza strategica politica e istituzionale. L'analisi ha preso in considerazione l'arco temporale dell'ultima settimana (5 gennaio - 12 gennaio). Sono stati monitorati 1121 canali (Facebook, Twitter, Instagram) già presenti in piattaforma ai quali è stata aggiunta una ricerca per keyword e hashtag su Twitter e Instagram. I post in cui si è parlato dell'elezione del nuovo Capo dello Stato sono stati 33mila che hanno generato 8mila commenti e 1milione e 600mila parole.

Elezioni Quirinale 2022, Salvini: «Draghi dovrebbe continuare a fare il Premier»

Draghi, cosa succede se diventa Presidente della Repubblica? Chi va al governo? Gli scenari e le incognite

Mario Draghi, appunto, è il nome che emerge con maggiore frequenza sui social in associazione all'elezione del presidente della Repubblica, collezionando circa il 71% delle citazioni totali e staccando con notevole divario tutti gli altri, anche se prende quota il 'Mattarella Bis'. Il secondo nome a emergere dalle conversazioni, invece, è quello di Silvio Berlusconi con l'8,61%: quest'ultimo però potrebbe essere collegato sia al ruolo duplice di capo politico e candidato al Colle; subito dietro giocano un ruolo di outsider Marta Cartabia (4,43%) e Giuliano Amato (3,43%). 

I teenager? Vogliono il Mattarella bis. Wsc, la Creator Media Company italiana, ha lanciato il primo osservatorio destinato al mondo dei principali talenti del web e soprattutto al loro pubblico, largamente composto dalla Generazione Z. Un sondaggio lanciato sui loro canali social seguiti da milioni di follower ha chiesto quale fosse la figura preferita come nuovo Presidente della Repubblica. Il sondaggio, realizzato in particolare su Instagram, ha raccolto centinaia di migliaia di voti e un dato su tutti è emerso, come anticipato in premessa: il preferito in assoluto dalla GenZ è l'attuale Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con ben il 24.6% dei voti. Al secondo posto, con il 19.8% delle preferenze, si colloca un pò a sorpresa Marta Cartabia, forse a rappresentare la voglia di cambiamento dei giovani e il desiderio di vedere la prima donna al Quirinale.

Chiude il podio dei preferiti dalla GenZ l'attuale Premier Mario Draghi, grazie al 15.58% delle preferenze che lo rendono il «non politico» maggiormente apprezzato dai giovanissimi. Subito sotto si piazza al quarto posto Silvio Berlusconi: il leader di Forza Italia, sempre più al centro di diversi rumors su una sua candidatura al Colle, ottiene il 11.5% dei voti. 

 

Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 14:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA