Il valore del silenzio nel momento più difficile

Sabato 13 Febbraio 2021 di Mario Ajello

Si lamentano che faccia tutto da solo. E invece verrebbe da dire: evviva. Si sentono defraudati i partiti, anche se non hanno il coraggio di dirlo troppo esplicitamente perché non godono affatto di popolarità, del proprio protagonismo e scippati da parte di Draghi che guida e guiderà con redini invisibili, e senza farsi condizionare troppo, la cosa pubblica. Ma non c’è alcuna anomalia, anzi l’anomalia c’era prima, nella maniera in cui il...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA