Pensioni 2024, gli aumenti e le simulazioni: ecco a chi saranno tagliate e a chi no, le tabelle

di Mario Landi
Martedì 5 Dicembre 2023, 17:11 - Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre, 08:17 | 1 Minuto di Lettura
Pensioni, gli aumenti e le simulazioni: ecco a chi saranno tagliate e a chi no, le tabelle

Pensioni, arrivano gli aumenti con l'adeguamento all'inflazione accertato dall’Istat. Gli assegni vengono così adeguati al costo della vita, evitando una svalutazione legata al caro vita. Nel corso del 2024, si prevede una variazione nei livelli delle pensioni, con impatti differenziati in base all’importo dell’assegno. Attualmente, si stima che l’inflazione per quest’anno sarà del 5,4%, il che implicherà un aumento corrispondente degli assegni l’anno successivo. Tuttavia, questo adeguamento al rialzo sarà soggetto a tagli per gli assegni medio-alti. (Partendo da un importo di 2.102 euro lordi al mese). Ecco cosa cambia per il 2024.

Riscatto laurea agevolato, come si può richiedere? Le regole (per professionisti e non)

© RIPRODUZIONE RISERVATA