Poste Italiane: dal 7 marzo riapre il servizio cessione del credito per il superbonus 110%

Del Fante: «Dopo allineamento al nuovo quadro normativo, nuovamente aperti all’acquisto dei crediti per i nostri clienti»

l amministratore delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante
l’amministratore delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante
2 Minuti di Lettura
Martedì 1 Marzo 2022, 17:33

Poste Italiane riaprirà, anche a Roma e provincia, a partire da lunedì 7 marzo, il servizio di cessione dei crediti di imposta per i lavori di natura edilizia, con il quale offre la possibilità a cittadini e imprese correntisti BancoPosta della provincia di ottenere liquidità a fronte della cessione all’Azienda dei crediti previsti dalla normativa incentivante. Il servizio, sia per le imprese sia per i privati, sarà nuovamente disponibile attraverso il canale online e presso i 395 uffici postali di Roma e provincia.

«La nuova norma che regola la cessione dei crediti di natura edilizia – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante al Tg Poste – ha avuto un nuovo passaggio che si è formalizzato la settimana scorsa. Nella mattinata di ieri 28 febbraio abbiamo avuto un consiglio di amministrazione straordinario e possiamo comunicare ufficialmente che da lunedì 7 marzo, dopo aver allineato i processi al nuovo quadro normativo, saremo nuovamente aperti per i nostri clienti per acquistare i crediti».

Per poter accedere al servizio di cessione del credito di imposta di Poste Italiane gli interessati non dovranno presentare alcuna documentazione per istruire la pratica. Una volta stipulato il contratto di cessione il correntista, che abbia maturato il credito fiscale, dovrà solo accedere alla piattaforma dell’Agenzia delle Entrate e comunicare i dati della cessione, secondo le modalità previste dalla normativa di riferimento; a seguito del perfezionamento della cessione nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, riceverà la liquidità sul proprio conto BancoPosta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA