Cancro, nuovo esame del sangue ne riconosce 5 tipi in anticipo

Mercoledì 22 Luglio 2020
(Teleborsa) - Una nuova tecnica basata sull'esame del sangue è in grado di anticipare la diagnosi di 5 forme di tumori comuni di 4 anni rispetto alle tecniche tradizionali.

La tecnica, chiamata PanSer, è stata al centro di una ricerca internazionale pubblicata su Nature Communications e coordinata dall'Università della California a San Diego.

Gli studi hanno indicato che PanSer è in grado di riconoscere nel 91% dei casi i tumori di stomaco, esofago, colon retto, polmoni e fegato in persone senza sintomi: in dettaglio, i primi risultati indicano che la tecnica rileva i cinque tipi di tumore nell'88% dei pazienti post-diagnosi con una specificità del 96% e nel 95% in individui asintomatici a cui poi è stata fatta una diagnosi di cancro.

PanSer è l'ultima, in ordine di tempo, della tecnica che rientra nella cosiddetta biopsia liquida, ossia l'isolamento e l'analisi del Dna libero circolante che può contenere anche Dna e cellule tumorali, da un prelievo di sangue.

Visti i primi risultati positivi e l'importanza di una diagnosi precoce per il trattamento terapeutico dei tumori, se confermata da futuri studi, la tecnica potrebbe rientrare nelle analisi di controllo.



(Foto: © Anawat Sudchanham/123RF) © RIPRODUZIONE RISERVATA