AstraZeneca, USA acquistano altre 500.000 dosi di anticorpi monoclonali per Covid

AstraZeneca, USA acquistano altre 500.000 dosi di anticorpi monoclonali per Covid
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 12 Gennaio 2022, 20:15

(Teleborsa) - AstraZeneca, multinazionale biofarmaceutica anglo-svedese, ha comunicato che il governo degli Stati Uniti ha acquistato ulteriori 500.000 dosi di Evusheld, un cocktail di anticorpi per la prevenzione di Covid-19 negli adulti. La somministrazione delle ulteriori 500.000 dosi è prevista nel primo trimestre del 2022. L'annuncio odierno fa seguito al precedente accordo per l'acquisto di 700.000 dosi di Evusheld.

"L'accordo di oggi porterà protezione ad alcune delle persone più vulnerabili negli Stati Uniti, compresi gli immunocompromessi, che potrebbero ricevere una protezione limitata o nulla dai vaccini e attualmente hanno poche opzioni di fronte al rapido aumento dei casi di Covid-19 osservato nelle ultime settimane", ha commentato Iskra Reic, Executive Vice President, Vaccines and Immune Therapies presso AstraZeneca. "Evusheld è l'unica terapia anticorpale a ricevere l'autorizzazione all'uso di emergenza negli Stati Uniti per la profilassi pre-esposizione e una delle sole due terapie anticorpali autorizzate a mostrare attività neutralizzante contro Omicron e tutte le altre varianti", ha aggiunto Reic.

Intanto, migliora l'andamento di Astrazeneca a Wall Street, dove si attesta a 58,25, con un aumento dello 0,26%. Operativamente le attese sono per un proseguimento della giornata in senso positivo con resistenza vista a quota 58,46 e successiva a 58,87. Supporto a 58,05.

© RIPRODUZIONE RISERVATA