Energia blu, navi e imprese del riciclo: tutti i settori traditi dal Recovery plan

Mercoledì 3 Febbraio 2021 di Andrea Bassi

Ci sono miliardi di euro che si sono volatilizzati in poche settimane. Comparti industriali già pronti a far partire i loro investimenti lasciati da un giorno all’altro a terra dal governo. Insomma, il cuci-e-ricuci del Recovery Plan italiano fatto nelle caotiche ore della crisi politica per scongiurare la caduta del secondo governo Conte, ha generato vincitori e vinti. E il progetto, ancora provvisorio che ne è venuto fuori, ha non poche...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio, 11:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA