Libra, Facebook "stampa" i soldi. Zuckerberg come Totò e Peppino ne "La banda degli onesti".

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Economicamente - la rubrica di Alberto Mattiacci su Leggo
La Banda degli Onesti è un film in cui Totò e Peppino realizzano il sogno di tutti gli italiani: fare i soldi (nel senso di stamparli). Forse Zuckenberg avrà visto il film e pensato: «voglio fare i soldi! La moglie, paziente, gli avrà spiegato che lui i soldi già li ha fatti. Ma niente, quello lì si è messo in testa di produrre i soldi. E lo ha fatto: sei mesi fa, ha annunciato di voler fare i soldi. Libra, cioè, una moneta.

Pecunia, la chiamavano gli antichi, da pecus -pecora- ricordando i tempi in cui l'economia marciava a suon di bestiame e non a denaro. La moneta è, infatti, un'antica invenzione, che serve a tre cose: misurare il valore di qualcosa (un litro d'acqua nel deserto vale mille pecore); fungere da mezzo nello scambio (ti do tre pecore per quella giacca); fare da riserva di valore (in una vita di lavoro ho accumulato cento pecore).

La moneta di Mark funzionerà bene, come una pecora digitale? Fate voi: se la risposta sarà sì, Libra sarà una moneta vera e propria. Ma fin qui, per quanto si è visto e capito, sembra preferibile contare ancora sulle vecchie, sane, pecorelle.
riproduzione riservata ® Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 07:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA