La casa più cara di sempre venduta a New York per 210 milioni: l'acquirente è Ken Griffin

Giovedì 24 Gennaio 2019
La casa più cara di sempre venduta a New York per 210 milioni: lìacquirente è Ken Griffin
È stata venduta per la bellezza di 210 milioni di euro la casa più cara della storia americana. A tirar fuori la cospicua somma è stato il finanziere, ovviamente plurimiliardario, Ken Griffin. L'immobile si trova a New York City, nel cuore di Manhattan, ed è una penthouse, termine che indica dimore esclusive, di grande metratura e di solito situate agli ultimi piani dei grattacieli. La notizia viene rivelata dal Wall Street Journal

LEGGI ANCHE Meryl Streep via da New York: in vendita il super-attico da 25 milioni di dollari



La vendita polverizza il precedente record del 2014, quando Barry Rosenstein, un altro finanziere, acquistò una reggia fronte-oceano nell'East Hampton per circa 121 milioni di euro. La penthouse comprata dal 50enne Griffin misura circa 7.000 metri quadri e occupa tre piani, dal numero 50 al numero 53, del 220 Central Park South, un grattacielo disegnato da da Robert A.M. Stern, ancora in costruzione. Il prezzo richiesto era di circa 220 milioni: Griffin non è quindi riuscito ad abbassarlo di molto. 

Ultimo aggiornamento: 19:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA