In forma con il cerchio magico, hula-hip è l'ultima tendenza del fitness

Mercoledì 25 Novembre 2020

C'era una volta l’hula-hoop: oggi la nuova tendenza del fitness, amata da star dello showbiz e da celebrity americane del calibro di Beyoncé, Liv Tyler e Michelle Obama si chiama hula-hip. Grande obiettivo? Modellare addominali obliqui da urlo, grazie all’ausilio del cerchio, al classico riscaldamento a base di rotazioni del bacino ma anche a sequenze di fitness “contaminate” da movimenti più sensuali ispirati alla danza del ventre, che mirano non solo a snellire i fianchi ma anche a tonificare i muscoli del lato b. Praticare hula-hip in casa, seguendo magari un tutorial online, è un sano scacciapensieri, specialmente in questo momento di emergenza sanitaria. Pensate che uno studio realizzato dall’Università del Wisconsin ha evidenziato come allenandosi a suon di musica con l’hula-hoop si possono bruciare ben 210 calorie ogni mezz’ora, ottenendo gli stessi benefici che avremmo con lo jogging, il nuoto o gli addominali, ma in modo più fantasioso e divertente; e per di più senza spostarsi da casa o dalla propria terrazza. Il cerchio si può far roteare anche su fianchi, cosce, glutei, gambe, per tonificare il corpo a tuttotondo, complice la nostra musica preferita. Questo stimola la circolazione sanguigna e linfatica, favorendo il drenaggio dei liquidi corporei in eccesso.

LE LEZIONI

Basta collegarsi ai canali YouTube Hoopnotica o Hula-hoop Italia per trovare una vasta scelta di lezioni virtuali di questa forma di fitness che ricorda il gioco che tante di noi facevano da bambine. Un modo economico e ideale anche per chi non ha molto tempo libero, per intervallare magari le fasi dello smart working domestico e ammortizzare la delusione di una vita sociale inesistente. Naturalmente è un tipo di esercizio fisico da evitare se sono presenti controindicazioni, come potrebbe essere il mal di schiena cronico. Laura Marcotulli, insegnante di Educazione Fisica specializzata in Fitness e Pilates, ci spiega che «l’hula- hoop sta tornando di moda perché è un allenamento divertente e motivante. Rispetto al tradizionale hula hoop oggi abbiamo la possibilità di utilizzare il cerchio per la ginnastica; se ne trovano vari tipi in commercio (in plastica costano dai 10 ai 20 euro, in fibra di vetro dai 50 ai 60, ndr) e permettono un lavoro aerobico più completo, per esempio saltando ed entrando e uscendo dal cerchio; oppure per gli arti superiori, svolgendo diversi esercizi che si possono fare per le braccia e la schiena con il cerchio stesso. Si tratta di un vero attrezzo per il fitness: ha un suo peso ben preciso e se usato bene è ideale per allenarsi 20-30 minuti al giorno, abbinando al movimento un tipo di musica simile, nel ritmo, a quella che si utilizza durante una lezione di step». A seguito dell’allenamento, sprigionandosi le endorfine, anche il mood ne trarrà giovamento. Il consiglio è quello di concludere la sessione di home-fitness con 10 minuti di stretching per far allungare i muscoli. Per chi ama tenersi in forma fondendo Pilates, yoga, stretching e danza, con un allenamento anche cardio, il Booty Barre, disciplina ideata dalla fitness influencer Tracey Mallet, già personal trainer di molte star di Hollywood, è l’attività più trendy. Tutto quel che occorre è una sbarra simile a quella della danza classica, ma sono perfetti anche una sedia o lo schienale del divano. Se vi allenate outdoor va bene anche una panchina. Questa pratica rende più tonici e flessibili i muscoli, specialmente di glutei e gambe, con esercizi di allungamento e di rafforzamento. «C’è tanta voglia di fare movimento in casa e all’aperto, con classi via web interattive», afferma il personal trainer e istruttore di fitness musicale Daniele Santoro. «Molte donne prima neanche andavano in palestra e adesso si allenano ogni giorno».

 

Gli esercizi

1) Per allenarsi con l’hula-hoop meglio indossare maglia e pantaloni aderenti, così vi muoverete in maniera libera. Tenete, se possibile, sempre una finestra aperta

2)Morning Motivation: muoversi al mattino dà lo sprint energizzante per la giornata

3)Una sequenza divertente di hula-hip prevede di far girare l’hula-hoop sui fianchi girando nello stesso tempo in senso orario su voi stesse, per due volte. Poi, continuando a girare il cerchio sui fianchi, si piegano le braccia avanti all’altezza del petto e con le gambe, una alla volta, si dà un piccolo “kick” (calcio) in avanti seguito da un piccolo affondo dietro: 3 volte per gamba. Cerchio a terra e fate delle flessioni appoggiandovi al pavimento con le mani e saltellando all’indietro con le gambe unite, dentro e fuori dal cerchio per 10 volte

4)Per allenarvi al booty-barre appoggiatevi ad un tavolo o allo schienale di una sedia. Usate una palla sgonfia da mettere sotto il tallone della gamba poggiata a terra e lavorate con l’altra gamba portandola piegata lateralmente, con il ginocchio verso il gomito, e poi stendendola all’indietro. Ripetete la sequenza quattro volte poi cambiate lato

Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre, 18:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA