Marta Donzelli: «Porterò la parità nel Centro sperimentale di cinematografia»

Mercoledì 21 Aprile 2021 di Gloria Satta

Piccola grande rivoluzione nel cinema italiano che assiste alla progressiva avanzata delle donne: Marta Donzelli è la nuova presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia, la Fondazione che ingloba la Scuola di Cinema italiana più antica e prestigiosa e la Cineteca Nazionale. Torinese, 46 anni, una laurea in filosofia e un passato nel mondo dei libri, Marta è un’apprezzata produttrice di film d’autore. La società ”Vivo Film”, da lei...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA