«Dalla politica alla scienza, la filosofia non ha confini»

Domenica 30 Maggio 2021 di Claudia PRESICCE

Una mente inquieta, uno sguardo lucido sulle cose umane che sa ritagliare scorci di luce, con il metodo della speculazione filosofica che sprofonda dentro alle cose e ne raggiunge l’essenza primaria; e con una chiara visione che la politica non sia solo “fare” leggi, ma sia piuttosto creare società… La memoria, la sete di giustizia e il diritto, la politica e la scienza oggi in un rapporto inscindibile che dovrebbe essere l’inizio del futuro:...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 08:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA