Leggero e ironico: l'asino di Gambarotta ci insegna il senso delle cose

Venerdì 30 Luglio 2021 di Claudia PRESICCE

Qualcuno si ricorderà un impronunciabile titolo di un poemetto firmato da Giacomo Leopardi negli anni Trenta dell’800: Paralipomeni della Batracomiomachia. Si disquisiva in versi, sotto una veste favolistica (straordinariamente ironica visto l’autore), degli avvenimenti politici rivoluzionari degli anni Venti in Italia, di protagonisti come granchi e rane che in verità erano austriaci, borbonici, e così via…
Ora, volendo compiere un...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA