“Il mondo magico” compie 70 anni. Nel Salento due giorni di studio su De Martino

“Il mondo magico” compie 70 anni. Nel Salento due giorni di studio su De Martino
Settant’anni fa la pubblicazione de “Il mondo magico”, tra le sue opere più importanti, la Fondazione “La Notte della Taranta” rende omaggio a Ernesto De Martino, uno dei più grandi antropologi europei. Due giornate di studio, il 25 e 26 ottobre, sono in programma a Lecce, Melpignano e Maglie. Il Comitato Scientifico della Fondazione, presieduto da Domenico Fazio, in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, l’associazione culturale Dialettica e Filosofia, il Liceo Scientifico Da Vinci di Maglie e il patrocinio dell’Università del Salento, ha promosso una serie di appuntamenti e conferenze per un confronto aperto sul valore culturale della ricerca demartiniana.
Il convegno è articolato in quattro sessioni e si terrà in tre sedi. Il 25 ottobre, prime due sessioni: Il Mondo magico 70 anni dopo e Scenari della «magia» nell’esperienza musicale, all’Università del Salento, presso il Monastero degli Olivetani, Padiglione Chirico, a Lecce.
 Il 26 ottobre, ore 9-13, terza sessione: L’eredità filosofica, antropologica, etno-geografica, nella sede della Fondazione La Notte della Taranta, presso la Sala Conferenze del Convento degli Agostiniani, a Melpignano; ore 15-18, quarta sessione: Ernesto De Martino a scuola, presso il liceo Da Vinci di Maglie.
Le prime tre sessioni del convegno ospitano filosofi, antropologi, storici delle religioni, etnomusicologi che si confronteranno con l’eredità scientifica e l’attualità culturale di un’opera che si distingue innanzi tutto per il carattere interdisciplinare e l’impegno civile. Il convegno è stato organizzato anche come corso di formazione per i docenti delle scuole, a cui è dedicata la quarta sessione conclusiva, “Ernesto de Martino a scuola”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 23 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:18