"I balocchi" la prestigiosa mostra del giocattolo storico a Taranto

"I balocchi" la prestigiosa mostra del giocattolo storico a Taranto
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 19:19 - Ultimo aggiornamento: 19:25

Taranto per un mese ospiterà «I balocchi», la mostra del giocattolo storico che ha portato in tutto il mondo i capolavori della collezione Marzadori. Promossa dal consiglio regionale della Puglia, con il sostegno dell'amministrazione comunale di Taranto, l'esposizione sarà allestita nella biblioteca comunale «Pietro Acclavio» dal 9 dicembre prossimo al 5 gennaio 2023, a cura di Luigi Orione Amato e Raffaela Zizzari.

La collezione Marzadori, già esposta al Moma di New York, alla Triennale di Milano e alla biblioteca Salaborsa di Bologna, racconta 100 anni di arredi, complementi per l'infanzia e giocattoli di legno attraverso una raccolta di pezzi unici. «I balocchi» svela l'evoluzione della cultura dell'infanzia, uno spaccato storico nel quale creativi, pedagogisti e architetti hanno iniziato a progettare oggetti espressamente destinati ai bambini.

Le opere

Le opere presentate a Taranto, al primo piano della biblioteca, saranno oltre 350, in un percorso espositivo suddiviso per aree tematiche e organizzato secondo «alti» e «bassi». «La decisione di allestire la mostra del giocattolo storico della collezione Marzadori nei bellissimi spazi della biblioteca Acclavio di Taranto - ha dichiarato la presidente del Consiglio regionale Loredana Capone - ci trova non soltanto d'accordo ma entusiasti. La biblioteca Acclavio è una delle 130 community library realizzate con il contributo della Regione Puglia ed una tra quelle che con maggiore coerenza ha saputo interpretare il ruolo sociale che le nuove biblioteche sono chiamate a svolgere». «Siamo certi - ha sottolineato il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci - che i visitatori resteranno a bocca aperta e testa all'insù».

© RIPRODUZIONE RISERVATA