Aquaman in "vacanza" nella baia di Polignano

Mercoledì 3 Giugno 2020 di Francesco DI BELLA
Restituita, da oggi, la possibilità per tutti di spostarsi tra le regioni, magari in cerca di una location dove poter trascorrere in sicurezza le ormai imminenti vacanze, la Puglia già domani accoglierà un ospite d'eccezione che ben pochi avrebbero potuto immaginare di incontrare da queste parti: Aquaman. Il signore degli abissi (e protettore degli oceani) creato da Mort Weisinger (testi) e Paul Norris (disegni) nel 1941, supereroe della scuderia americana Dc Comics e componente della Justice League of America, emergerà domani dalle acque nella baia di Polignano a Mare, pronto per nuove avventure in terra - e mare - pugliese, ma non solo.

Proprio domani, infatti, partirà ufficialmente la nuova serie di pubblicazioni Dc Comics a cura dell'italiana Panini, la stessa editrice modenese delle celebri figurine, in questo caso impegnata nel suo ramo fumetti.
Superman, Batman, Wonder Woman, Flash e Lanterna Verde sono solo alcuni dei supereroi dell'Universo Dc - uno dei più grandi editori al mondo di fumetti e graphic novel in lingua inglese - che troveranno dunque nuova vita negli albi e nei volumi che Panini Comics renderà disponibili in formato cartaceo e digitale.
E tra le dieci serie principali, distinte in albi spillati monografici confezionati con carta ad alta grammatura e tecniche di stampa all'avanguardia, c'è anche Aquaman, che avrà cadenza mensile e sarà disponibile da giovedì 25 giugno in fumetteria e online. Per tornare al coinvolgimento pugliese, il numero uno di questa serie è una prestigiosa City Edition: la cover è infatti ambientata in provincia di Bari con un'illustrazione esclusiva realizzata per Panini Comics da Emanuela Lupacchino, artista del mondo del fumetto che ha scelto di rappresentare Aquaman davanti alla meravigliosa baia di Polignano a Mare.

Ma non è Aquaman il solo supereroe ad aver scelto una location italiana per il suo esordio con il marchio Panini. Le City Edition, infatti, sono un omaggio voluto dalla casa editrice modenese per ognuno dei numeri 1 delle dieci serie Dc Comics che a partire da oggi arriveranno nelle edicole e nelle fumetterie. Dieci copertine dedicate a dieci città italiane.
E se Aquaman, venendo dal mare, non poteva non prediligere la Puglia, i suoi colleghi Batman/Superman dell'omonima testata hanno scelto invece l'arte fiorentina e per il loro numero uno, anch'esso in City Edition, il disegnatore Simone Bianchi li ha immortalati all'interno della Galleria dell'Accademia, davanti al celeberrimo David di Michelangelo.

Batman, il Cavaliere Oscuro, è passato invece dagli alti grattacieli di Gotham alla Ghirlandina di Modena, grazie alla matita di Lee Bermejo; Superman, con Gabriele Dell'Otto, è arrivato a Roma; Flash, più veloce della luce, corre a Napoli su invito di Andrea Sorrentino, mentre la Justice League viene accompagnata ad Agrigento da Lelio Bonaccorso. Lanterna Verde è sulla Mole Antonelliana di Torino con Francesco Mattina; il maestro Giorgio Cavazzano (accantonata per un attimo la sua famiglia Disney) da buon padrone di casa ha accolto Harley Quinn nella sua Venezia, tra il Carnevale e il Ponte di Rialto.

E ancora, a Milano troviamo Matteo Cremona con Superman e l'Evento Leviathan, la miniserie che coinvolge tutti i più grandi detective del multiverso in un caso di spionaggio internazionale. Infine - dulcis in fundo - Wonder Woman è a Verona, disegnata dal grande artista del fumetto Milo Manara.

Dieci copertine che sono quindi altrettanti artwork unici, pezzi da collezione che saranno disponibili anche in una versione in serie limitata e rinominata per l'occasione Museum Edition (senza elementi grafici in copertina e stampata a colori su carta Tintoretto da 250 grammi).

Ma nel piano di lancio della Panini Comics ci sono anche 5 numeri Alfa, albi celebrativi contenenti storie del passato e inedite, ognuno con una copertina d'autore, disponibile anche in versione variante oro metallizzata: Mirka Andolfo (Wonder Woman), Jacopo Camagni (Flash), Giuseppe Camuncoli (Superman), Werther Dell'Edera (Lanterna Verde) e Carmine di Giandomenico (Batman). I cinque numeri potranno anche essere acquistati in un cofanetto celebrativo contenente la doppia versione di ogni albo e un'esclusiva litografia realizzata da Werther Dell'Edera.

A questi spillati, disponibili in edicola, fumetteria e in digitale, si aggiungerà anche la collana Dc Best Seller, che ripubblicherà in formato tascabile le grandi saghe Dc a partire dal Batman di Scott Snyder e Greg Capullo. E ancora i nuovi volumi Dc Black Label, l'etichetta nera di Dc con le storie non in continuità con le serie regolari - più rozza e per lettori maturi - scritti e disegnati da grandi autori che daranno la loro interpretazione, senza censura, dei più grandi supereroi del mondo.

Sul versante librario, la collana Dc Library raccoglierà le migliori storie Dc di sempre, dai grandi classici del passato (come Batman: Il ritorno del Cavaliere Oscuro di Frank Miller) ai capolavori moderni (come Superman: L'Uomo d'Acciaio di Brian Bendis). Non mancheranno poi le riproposte classiche: i volumi conclusivi del Dc Rebirth, che riprenderanno esattamente nel punto in cui il precedente editore si è fermato, le storiche serie Vertigo, i corposi Dc Omnibus con interni cicli entrati nella leggenda, e i Dc Classics che presentano il meglio delle storie Silver Age e BronzeAge dei fumetti.
Le pubblicazioni Dc Panini si raggruppano in due linee di pubblicazione: i periodici spillati o brossurati, distribuiti in edicola e in fumetteria, e i volumi, distribuiti in fumetteria e in libreria.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA