Storico almanacco, pratico calendario: con Quotidiano c'è Barbanera 2021

Sabato 12 Dicembre 2020

Guarda al futuro e nel futuro Barbanera 2021, lo storico almanacco e pratico calendario lunario, memoria del mondo Unesco, in edicola da oggi, in abbinamento, insieme al calendario, con il Nuovo Quotidiano di Puglia. Barbanera non poteva non trarre insegnamento dalla profonda esperienza che il mondo ha condiviso in questo 2020, segnato dalla pandemia.

Sul finire di quest'anno che tutti vorremmo lasciarci alle spalle, torna con il suo rassicurante sguardo positivo sull'anno che verrà. Fin dal 1762 l'Almanacco Barbanera entra nelle case degli italiani dispensando consigli e saperi della tradizione, buone pratiche e pillole di saggezza per trovare semplici soluzioni ai problemi della quotidianità. Sono trascorsi 259 anni, ormai, ma il suo successo e la sua credibilità non sono mai stati scalfiti nel tempo ed anzi l'Unesco nel 2015 lo ha accolto, con la collezione 1762-1962, nel registro Memory of the Word. Un titolo che riconosce il valore universale di un almanacco intramontabile, il più celebre e longevo d'Italia, testimone per eccellenza di un genere letterario che a partire dal Medioevo ha contribuito a sviluppare e a trasmettere la cultura popolare e l'identità di intere nazioni.

Simbolo di un'Italia rurale e al tempo stesso amato da celebri artisti e intellettuali e citato, oltre che dai più prestigiosi dizionari, da Gabriele D'annunzio, Pietro Camporesi, Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia e anche Susanna Agnelli, Oriana Fallaci, Dario Fo e Umberto Eco per arrivare ai personaggi dei nostri tempi.
Il suo successo ha dunque radici profonde e radicate nel tempo ed è un successo editoriale forse senza precedenti, considerando che è giunto ormai alla sua 259 edizione, oltre che commerciale. Perché sì, anche se qualcuno potrebbe faticare a crederlo, oggi, nell'epoca interconnessa della comunicazione digitale, del 5G e del mondo virtuale, si vendono ben tre milioni di copie in tutto il Paese. Il segreto che lo rende così amato da nord a sud in ogni tempo? La sua capacità di camminare in armonia con la tradizione verso la contemporaneità, che è anche il filo conduttore della filosofia di quel saggio Barbanera, erudito, astronomo, eremita di Foligno che, tra storia e leggenda, ha tramandato nelle pagine dell'Almanacco uno stile di vita improntato al buon vivere, alla felicità delle cose semplici, alla ciclicità della natura e del tempo, alla sintonia dell'uomo con le energie della terra e dell'universo. Uno stile di vita che si sperimenta ogni giorno in un luogo privilegiato, ai piedi del borgo di Spello, che ospita la sede editoriale della celebre pubblicazione, lo straordinario orto-giardino di semi rari, e la Fondazione Barbanera 1762 che raccoglie rare e antiche pubblicazioni della tradizione almanacchistica di tutto il mondo.

Sfogliando l'Almanacco Barbanera si trovano mese dopo mese tante curiosità, notizie e suggerimenti per il benessere del corpo e della mente, per la cucina e il tempo libero, per la casa, la famiglia, l'orto e il giardino, per uno stile di vita sostenibile e consapevole, in armonia con i cicli delle stagioni e la natura tra buone pratiche, accortezze bio e nuove sensibilità. E poi il meteo e le feste, i proverbi e i fenomeni celesti, perché è la luna, si sa, che accompagna le nostre attività: calante o crescente, sarà lei a dirci quando seminare e interrare i bulbi, iniziare le potature verdi o imbottigliare i vini dolci o secchi. Ma accanto ai suoi grandi classici (L'agenda verde, Star bene con la luna o Sapori di stagione), l'edizione 2021 del Barbanera, la 259esima, propone anche qualche interessante novità: una grafica più fresca e accattivante, le ricette illustrate a mano, una più marcata attenzione alla dimensione psicologica nella rubrica Ama la vita, lo Zodiaco, il tuo lato fiorito, e nuovi protagonisti, i Giardinieri viandanti,  che presentano alcune delle più belle oasi paesaggistiche d'Italia. A chiusura di una stagione segnata dall'emergenza sanitaria, Barbanera propone appunti per una psicologia del benessere che invita a coltivare l'ottimismo anche in tempi difficili come quello che stiamo vivendo.

Perché la filosofia di vita che anima il Barbanera, ambientalista per vocazione, guarda da sempre all'armonia tra cielo e terra, uomo e natura, benessere quotidiano e rispetto del pianeta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA