Infermiere vaccina abusivamente la moglie a Voghera con una fiala sottratta al personale sanitario

Sabato 16 Gennaio 2021
Infermiere vaccina abusivamente la moglie a Voghera, sottraendo fiale al personale sanitario

Un incredibile fatto di cronaca relativo ai vaccini è avvenuto a Voghera e adesso l'ospedale della cittadina in provincia di Pavia e l'Asst locale hanno annunciato un procedimento disciplinare nei confronti di un infermiere e una causa per danno d'immagine. L'uomo lavora in provincia di Pavia ha pensato di vaccinare abusivamente la moglie, una pensionata, sottraendo una fiala a quelle destinate al personale sanitario dell'ospedale in cui lavora. Lo riporta oggi la Provincia Pavese. Il coordinatore infermieristico ha portato la donna nel luogo di lavoro, domenica scorsa, approfittando della presenza ridotta di personale. Poi l'ha vaccinata, ma è stato notato. Proprio il giorno precedente 40 colleghi erano stati rimandati a casa perché le dosi scarseggiavano, particolare che ha reso il suo gesto ancor più grave.

Vaccino, guasto al congelatore a Forlì: perse 800 dosi del siero Moderna

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA