Trasporti e infopoint: i progetti a Brindisi per la stagione record delle crociere

Lunedì 4 Aprile 2022 di Francesco TRINCHERA
L'approdo della prima nave della stagione

Prende il via a Brindisi l’anno dei record delle crociere, celebrato anche dai diversi attori territoriali nel corso della conferenza stampa che ha inaugurato il calendario del 2022. Nella giornata di ieri, infatti, all’interno dell’ex sala comitato dell’Autorità di Sistema portuale sono state presentate le strategie in programma, anche alla luce dell’arrivo della prima nave, l’Europa della Hapag Lloyd Cruises, alla presenza di esponenti delle istituzioni locali (come la stessa Authority o il Comune), parlamentari del territorio, consiglieri comunali, rappresentanti delle forze armate e dei diversi organismi coinvolti nell’accoglienza ai crocieristi. Il presidente dell’Autorità di Sistema portuale, Ugo Patroni Griffi, ha spiegato che all’interno dell’Europa erano presenti circa 200 passeggeri, alcuni dei quali hanno scelto Brindisi dopo alcuni tour programmati.

Video

I progetti

Per il numero uno dell’Authority si tratta di un tassello all’interno di un sistema pugliese che segna numeri particolarmente positivi nel panorama crocieristico. Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, nel ricordare i numeri importanti (71 approdi totali) ha evidenziato anche quanto è stato predisposto per accogliere i crocieristi e ricordando anche l’avvio di un servizio speciale di motobarca (che dovrebbe partire da maggio) che collegherà la stazione marittima con il porto ed il Castello alfonsino. L’assessore a Turismo, Marketing territoriale e Brindisi Creativa Emma Taveri ha ricordato la collaborazione tra i vari attori territoriali per l’accoglienza, anche allo scopo di migliorare l’offerta ed aggiungere ulteriori elementi di richiamo al turismo in città. Particolare attenzione sarà dedicata a quelle navi che effettueranno il maggior numero di approdi: per Msc la Armonia ha programmato 32 toccate, mentre la Costa con la Luminosa ne farà invece 23. Al termine della conferenza è stato siglato anche un protocollo d’intesa tra Comune ed Autorità portuale che riguarderà la gestione del calendario: a Palazzo di Città spetterà il compito di «promuovere le attività volte all’accoglienza dei crocieristi e dei turisti in visita» nel corso di quest’anno, raccogliendo idee per itinerari ed organizzando iniziative di benvenuto come quelle «in occasione delle toccate inaugurali della nave Msc Armonia e Costa Luminosa e delle navi Seabourn Quest ed Encore». All’ente portuale, invece, il compito di «attivare e gestire, secondo i criteri tecnici definiti in separato accordo con l’Agenzia regionale Pugliapromozione e per tutta la durata della stagione crocieristica» un servizio di infopoint per passeggeri e turisti, con compiti di prima accoglienza visitatori, informazioni turistiche, distribuzione materiale informativo relativo alla promozione del territorio, informazioni sui trasporti pubblici locali, report statistico dei flussi turistici registrati durante la stagione estiva.

 

Il tour dei due castelli

Itinerari precisi, quindi, che mirano anche a mettere a disposizione del turista anche i monumenti della città (anche per questo è stata avviata l’interlocuzione con Soprintendenza e Curia) con il già citato potenziamento della motobarca che potrà dar modo di effettuare un tour per i due castelli, vista l’interlocuzione avviata anche con la Marina militare per l’apertura al pubblico del Castello Svevo. Tra le iniziative che saranno messe in campo durante il calendario crocieristico, ci sono anche delle proposte mirate a coinvolgere le attività produttive (Distretto urbano del commercio) attraverso l’apertura straordinaria dei negozi ed ancora quelle del mondo della ricettività (Federalberghi, associazioni di b&b) con offerte per far tornare in città i crocieristi. Un programma ampio che durerà sino al 14 novembre, data della conclusione della stagione con l’ultima toccata della Armonia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 14:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA