Scritte no-vax sul muro del campo sportivo nel Brindisino, il sindaco: «Gente ignorante»

Lunedì 10 Gennaio 2022 di Cristina PEDE

«Gente ignorante che lancia messaggi fuorvianti», così il sindaco di Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi, Michele Saccomanno sulle scritte apparse ieri sui muri del campo sportivo del suo paese: “Sindaci medici corrotti – vaccini ai minori infertilità”. Un episodio increscioso in un contesto di nuovo allarme per l’aumento dei contagi: «Non mi preoccupo di quanto scritto, degli aggettivi usati, ma del messaggio che potrebbe passare in merito ai vaccini, unica arma che abbiamo a disposizione per combattere malattie mortali o che segnano a vita chi ne è colpito».

 

Le scritte saranno cancellate

Il primo cittadino torrese, che è anche medico, dice di non essersi sentito attaccato né offeso su quanto apparso sui muri ma che l’episodio lo preoccupa per la falsità del contenuto: «Per fortuna la maggior parte dei miei concittadini di buon senso non si farà condizionare, lo dimostra il fatto che sono tantissimi i vaccinati; io sono per la libertà di espressione e se qualcuno vuole esprime un’opinione diversa dai nostri convincimenti, può farlo, tanto è vero che sulla mia pagina social istituzionale non cancello mai nessun messaggio anche di protesta, ma la scritta sarà cancellata perché non è solo il deturpamento di un’opera pubblica ma potrebbe condizionare negativamente chi finora ha compiuto il proprio dovere vaccinandosi».

Ultimo aggiornamento: 21:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA