Torna in paese per le nozze: i carabinieri lo arrestano

Giovedì 31 Ottobre 2019
TORRE SANTA SUSANNA - Sarebbe rientrato dalla Germania per sposarsi. Primo passo, provvedere alle pubblicazioni di matrimonio in Chiesa. Ma qui, oltre al parroco, ad attenderlo c'erano anche i carabinieri che lo hanno arrestato, dovendo il promesso sposo espiare 6 mesi di reclusione, per violazione degli obblighi di assistenza familiare. Dall'altare è finito così in cella. I militari della stazione di Torre Santa Susanna hanno infatti eseguito a suo carico un ordine di esecuzione per l’espiazione della pena in regime di detenzione carceraria, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi. Protagonista un 33enne residente in Germania. I fatti contestati sono stati commessi nell’arco temporale 2012 – 2014.Il giovane, concluse le formalità di rito, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Brindisi. Ultimo aggiornamento: 19:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA