Tir sfonda il guardrail: tragedia sfiorara sulla Taranto - Brindisi

Sabato 14 Settembre 2019 di Tranquillino CAVALLO
Pauroso incidente stradale, per fortuna senza gravi conseguenze, ieri mattina lungo la statale 7 all'altezza dello svincolo per il centro di Restinco. Un autocarro, per cause ancora in fase di accertamento, è andato a sbattere contro il new jersey distruggendone alcuni metri e ribaltandosi sulla sede stradale. Una scheggia di cemento, lanciata come un proiettile, ha colpito un'auto che seguiva il camion il cui conducente, per sterzare ed evitare di essere travolto, è finito fuori strada. Fortunatamente in quel frangente non sopraggiungevano altre auto che, altrimenti, sarebbero rimaste coinvolte nello schianto.
Sul posto sono giunte pattuglie della polizia locale di Brindisi, vigili del fuoco, agenti della polstrada e gli operatorid el Servizio 118. Contenuto, rispetto alla gravità dell'impatto, il bilancio finale, di due feriti. Mentre l'arteria stradale è rimasta bloccata per alcune ore, al fine di poter effettuare la complessa rimozione del materiale ferroso, dei blocchi di cemento e dei mezzi. Infine, l'Anas ha effettuato la pulizia e la messa in sicurezza del tratto stradale interessato. Suquanto accaduto, indaga la polizia stradale. L'incidente si è verificato intorno alle ore 11 lungo la statale 7 nei pressi dello svincolo per Restinco, in direzione Brindisi. L'autista dell'autoarticolato, con un carico ferroso, partito poco prima da Mesagne, quando è giunto nei pressi della casa cantoniera, per cause ancora in fase di indagine, ha perso il controllo del mezzo che è andato a schiantarsi sul new jersey, distruggendone alcuni metri. Lo sbilanciamento del carico ha fatto ribaltare il cassone sulla corsia opposta mentre la motrice è rimasta dall'altra parte della carreggiata.
 

Con il tir contro un palo: paura sulla provinciale
Auto contro tir, muore cuoca di 57 anni: inutile anche l'airbag

In pratica l'intero pezzo di statale è stato invaso dai detriti e dal materiale trasportato. Un pezzo di cemento del new jersey è schizzato come un proiettile verso un'auto che seguiva il camion. L'autista dell'auto, per evitarlo, ha sterzato ed è uscito fuori strada. Anche le ruote del camion con gli assali si sono staccate e hanno ruotato incontrollate sull'asfalto. Alcuni automobilisti sopraggiunti poco dopo si sono trovati davanti una scena raccapricciante. Hanno lanciato l'allarme mentre sono corsi a verificare le condizioni degli occupanti dei mezzi.
Il passeggero del camion è rimasto ferito nel ribaltamento del mezzo, stessa cosa per l'autista dell'auto. In pochi minuti sul posto sono giunte tre pattuglie della polizia locale di Brindisi e una pattuglia della polstrada. I vigili hanno chiuso la statale 7 nel tratto compreso tra il centro commerciale Ipercoop e lo svincolo per San Donaci.
I mezzi in transito sono stati dirottati sulle complanari. Sono giunte anche le ambulanze del 118 che hanno preso a bordo i due feriti e li hanno trasferiti presso l'ospedale Perino di Brindisi dove sono stati sottoposti ad accertamenti diagnostici e strumentali da cui sono emersi alcuni traumi propri dei sinistri stradali. Non sono in pericolo di vita.
Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e i mezzi dell'Anas. I vigili del fuoco hanno tentato, con un loro mezzo munito di gru, di sollevare e spostare il camion senza riuscirci. È stato necessario far intervenire una gru più grande che ha sollevato il camion incidentato e lo ha spostato, permettendo la pulizia del tratto stradale. I rilievi sono stati presi dalla polstrada che indaga per ricostruire la dinamica del sinistro.. Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 18:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA