San Severo, padre e figlia morti in un incidente: il tamponamento nella notte in autostrada

Le due vittime, originarie di Francavilla Fontana, vivevano a Cassano Murge

San Severo, padre e figlia morti in un incidente: il tamponamento nella notte in autostrada
2 Minuti di Lettura
Domenica 26 Giugno 2022, 09:19 - Ultimo aggiornamento: 21:35

SAN SEVERO - Notte di sangue sull'Autostrada A14, all'altezza del casello di San Severo (direzione sud), teatro di un drammatico incidente in cui hanno perso la vita due persone: un uomo di 56 anni e sua figlia, 26enne, originari di Francavilla Fontana ma residenti a Cassano Murge. Si tratta di Vito Petrelli e di sua figlia Erica. La loro vettura, coinvolta in un tamponamento, sarebbe poi finita in un canale che costeggia la carreggiata.

Per cause ancora in corso di accertamento, una Maserati ed una Fiat Panda, che viaggiavano nello stesso senso di marcia, si sarebbero tamponate violentemente. Ad avere la peggio gli occupanti dell'utilitaria. È stato necessario l'intervento dell'elisoccorso.

I soccorsi

Vano l'intervento da parte dei vigili del fuoco e del personale medico. La ragazza è morta sul colpo mentre il cuore del padre ha cessato di battere poco dopo il ricovero in elisoccorso all’ospedale di Foggia. Sul posto, insieme ai tecnici di Autostrade sono accorsi gli agenti della polizia autostradale, impegnati a lungo nei rilievi e negli accertamenti tesi a fare chiarezza sul tragico incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA