«Carmelì, mi vuoi sposare?», la proposta di matrimonio di un infermiere nel reparto Covid

Sabato 2 Gennaio 2021 di Lucia Pezzuto

BRINDISI - La proposta di matrimonio da una corsia del reparto Covid di Ostuni:  “Carmelì mi vuoi sposare? Si o No” . Con una scritta sulla tuta che da nove mesi indossa come un'armatura un infermiere, Giuseppe Pungente, 32 anni, del reparto di Pneumologia Covid dell'ospedale di Ostuni chiede la mano alla fidanzata. La foto postata sul profilo fb diventa virale. Il giovane, tra l'altro uno dei primi a contrarre il virus durante la prima ondata, scrive:  " Risultato tra i primi positivi al Covid, in prima linea nella lotta contro il virus e sempre tra i primi ad essere vaccinato, ho maturato l’idea che la vita vera è fatta di piccole e semplici cose, come gli amici più cari, la famiglia d’origine e quella futura, insieme a te Carmen Pinto Auguro a tutti un anno di rinascita”. La risposta della giovane non si è fatta attendere, Carmelina Pinto ha subito risposto: “Siiiiiiii”.

Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio, 00:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA