A 80 anni perde i soldi per pagare le medicine. Poi, tra le lacrime, la sorpresa: i vigili le portano a casa il portafogli

Giovedì 11 Ottobre 2018
Due angeli con la divisa da vigile urbano. Sono quelli che hanno ridato il sorriso ad una signora 80enne di Mesagne. L’anziana donna di buon mattino si è recata dal medico di famiglia per farsi prescrivere alcuni farmaci salvavita. Si è poi recata in farmacia e al momento di pagare si è accorta di non avere più con sé il portamonete. Ha iniziato a piangere e a disperarsi nella farmacia e con le lacrime agli occhi è uscita per rientrare a casa. Nel frattempo una pattuglia di vigili urbani in servizio nel centro storico aveva trovato a terra un portamonete. I vigili lo hanno aperto e così dai documenti di identità sono riusciti a risalire all’anziana donna. E quando lei ha visto che gli agenti le consegnavano i soldi che pensava di aver perduto per sempre si è lasciata andare in un pianto irrefrenabile. Questa volta di felicità. © RIPRODUZIONE RISERVATA