A 80 anni perde i soldi per pagare le medicine. Poi, tra le lacrime, la sorpresa: i vigili le portano a casa il portafogli

A 80 anni perde i soldi per pagare le medicine. Poi, tra le lacrime, la sorpresa: i vigili le portano a casa il portafogli
Due angeli con la divisa da vigile urbano. Sono quelli che hanno ridato il sorriso ad una signora 80enne di Mesagne. L’anziana donna di buon mattino si è recata dal medico di famiglia per farsi prescrivere alcuni farmaci salvavita. Si è poi recata in farmacia e al momento di pagare si è accorta di non avere più con sé il portamonete. Ha iniziato a piangere e a disperarsi nella farmacia e con le lacrime agli occhi è uscita per rientrare a casa. Nel frattempo una pattuglia di vigili urbani in servizio nel centro storico aveva trovato a terra un portamonete. I vigili lo hanno aperto e così dai documenti di identità sono riusciti a risalire all’anziana donna. E quando lei ha visto che gli agenti le consegnavano i soldi che pensava di aver perduto per sempre si è lasciata andare in un pianto irrefrenabile. Questa volta di felicità.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 11 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:30