Matrimoni solo da metà giugno: e il campione dell'Inter rinvia il sì con l'influencer

Giulia Amodio e Stefano Sensi
Giulia Amodio e Stefano Sensi
di Danilo SANTORO
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Maggio 2021, 00:00 - Ultimo aggiornamento: 08:46

Alla fine hanno dovuto arrendersi e rinviare il loro matrimonio. Nessuna festa o celebrazione esclusiva in programma il 29 maggio prossimo per i futuri sposi Stefano Sensi e Giulia Amodio. Da più parti giungono conferme in merito allo slittamento del loro matrimonio, previsto ad Ostuni, in provincia di Brindisi, tra 10 giorni. Le ultime disposizioni del Governo hanno di fatto stoppato una riapertura anticipata del settore wedding, consentendo, dietro uno specifico protocollo, la possibilità dell’organizzazione di questi eventi solo dopo il 15 giugno. Misure imposte dal Governo a cui hanno dovuto adeguarsi il calciatore, neo campione d’Italia con l’Inter, e la modella influencer Giulia Amodio.

La scelta di Ostuni

Da tempo avevano già effettuato le loro scelte, con la Città Bianca, al centro del loro “sì”: prima la Basilica Minore Concattedrale nel cuore del centro storico, e poi a Masseria Traetta, dove i maestosi ulivi secolari fanno da cornice all’antica dimora nobiliare, oggi appartenente alla famiglia D’Agosto. Niente annullamento, però: Sensi e Amodio avrebbero espresso la volontà solo di cambiare data, posticipando di qualche settimana funzione religiosa e party esclusivo. Il tutto sarà legato anche a quelli che saranno gli impegni sportivi del talento marchigiano, che con ogni probabilità farà parte della rosa dell’Italia che disputerà i campionati Europei. Competizione che sarà anticipata anche dal match amichevole con il San Marino, del 28 maggio prossimo, dove lo stesso Sensi risulta tra i convocati. Praticamente un giorno prima dell’iniziale data del suo matrimonio.

Gli invitati vip

Circostanze che, legate anche a quelle che sono le misure del governo a fronte dell’emergenza sanitaria in corso, hanno imposto uno slittamento delle celebrazioni. Rinviato così ad Ostuni l’arrivo anche di alcuni dei più famosi compagni di squadra e dello staff tecnico dell’Inter (formazione in cui milita Sensi), tra cui Antonio Conte, praticamente di casa nella Città Bianca. È ben nota la stima e l’amicizia che lega l’allenatore salentino con la famiglia Marseglia, titolare a Rosa Marina del Grand Hotel, dove quasi ogni estate Conte trascorre qualche giorno di relax. Ma ci sarebbero stati anche altri campioni dello sport e personaggi famosi per il matrimonio di Sensi, come avvenne nel 2016 per il matrimonio di Flavia Pennetta e Fabio Fognini, tra la Città Bianca e Savelletri. Ma legata all’Alto Salento, anche per le proprie origini, è Giulia Amodio, la futura sposa di Sensi, che ha vissuto parte della sua infanzia a Brindisi, per poi trasferirsi a Cesena con i propri genitori. Qui, sulla riviera romagnola, ha conosciuto il calciatore con cui è in procinto di sposarsi a breve. Stefano Sensi e Giulia Amodio nelle scorse settimane sono stati ad Ostuni per definire l’intero evento: dalla chiesa scelta, la Cattedrale, fino alla sistemazione degli ospiti nelle varie strutture della zona, e poi a Masseria Traetta, per i festeggiamenti con amici e parenti. Celebrazioni al momento rinviate: non è escluso che entro pochi giorni possa essere concordata una nuova data.

Promessi sposi anche dall'America

Così come c’è attesa tra la Valle D’Itria e l’Alto Salento per altri importanti matrimoni che potrebbero organizzarsi tra le masserie e le antiche dimore storiche. Strutture che avrebbero già ammaliato alcuni rampolli di facoltose famiglie americane, pronti a celebrare le proprie nozze tra gli ulivi millenari della zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA