«Signorina, ho scritto poco, lavoro per il partito nazional socialista»: la cartolina del tedesco a Giuseppina, gettata nell'immondizia e recuperata

Sabato 23 Gennaio 2021

Una cartolina del 1934 con un'immagine di Hitler, scritta in un esitante italiano a una “signorina Giuseppina” da un tedesco. Un libro della scuola elementare, con tanto di fascio littorio, al prezzo di 11 lire. Reperti di un pezzo di storia italiana ed europea che qualcuno ha gettato via e che il Centro del Riuso ecotecnica di Brindisi ha invece recuperato, insieme ai libri che raccoglie perché non finiscano al macero. 


«Pezzi di storia tra le pagine dei libri lasciati nel nostro Centro del Riuso. A 87 anni di distanza questa cartolina racchiude in sé, con strana leggerezza, tutta la tragedia degli albori di un "movimento" che trasformerà in modo indelebile la storia dell'umanità».

 

Ultimo aggiornamento: 17:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA