Esplosione e incendio mentre fa rifornimento di benzina per la moto: paura per un giovane. Distrutto il distributore

Venerdì 27 Novembre 2020 di Lucia PEZZUTO

Scoppia un pauroso incendio mentre fa rifornimento di carburante: un distributore di benzina ed una moto distrutte dalle fiamme. Dapprima uno scoppio, poi le lingue di fuoco che in pochi minuti hanno avvolto la colonnina per l'erogazione del carburante e una motocicletta.
Paura la scorsa notte al quartiere Sant'Elia di Brindisi dove un pauroso incendio è scoppiato nell'area di sosta del distributore di benzina Ip che si trova tra via Arturo Martini e viale Caravaggio. Erano circa le 23 quando si è sentita in tutto il quartiere una forte esplosione, poi in pochi secondi fiamme altissime hanno avvolto il distributore di benzina.


Stando ad una prima ricostruzione, un giovane era intento a fare rifornimento alla sua moto quando all'improvviso è scoppiato l'inferno di fuoco. Prima una scintilla seguita da uno scoppio e poi il rogo. L'uomo ha fatto appena in tempo a mettersi in salvo. Nel frattempo anche i residenti del quartiere hanno udito il rumore sordo dell'esplosione. In prima battuta il boato è stato scambiato per una bomba carta: nelle ultime sere infatti, più di qualche ragazzino si è divertito a far esplodere petardi. Ma quando gli inquilini dei condomini nei pressi del distributore si sono affacciati alla finestra, la situazione è apparsa ben più grave. L'incendio aveva avvolto la colonnina del distributore ed il fuoco rischiava di propagarsi rapidamente alimentato dal carburante. A quel punto decine di telefonate sono arrivate al centralino del comando provinciale dei Vigili del fuoco di Brindisi che sono subito intervenuti.


I pompieri in pochi minuti hanno raggiunto il quartiere Sant'Elia ed hanno spento il rogo. Fortunatamente il giovane che stava facendo carburante è rimasto illeso. La sua moto, però, è andata distrutta con la colonnina del distributore. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia per i rilievi del caso. Al vaglio degli investigatori le telecamere di video sorveglianza del distributore di carburante. A loro il compito di ricostruire la dinamica e le cause dell'incendio.

Ultimo aggiornamento: 21:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA