Ragazza violentata nei pressi della stazione: arrestato un giovane brindisino

La donna e dietro di lei l'uomo in bicicletta
Aggredita mentre camminava fuori dalla stazione ferroviaria e violentata. È un giovane brindisino il presunto responsabile dell’aggressione ai danni di una ragazza di 16 anni avvenuta il 23 ottobre scorso a Saronno, in provincia di Varese. I carabinieri hanno arrestato un 22enne brindisino residente a Rovello Porro (Como). Il giovane è accusato di violenza sessuale. A lui gli investigatori sono arrivati grazie ai riscontri su campioni di dna e a un’impronta rilevata sul posto carabinieri della compagnia di Saronno e grazie ai riscontri fotografici effettuati dai colleghi della stazione di Solaro (Milano), che lo hanno riconosciuto tra decine di immagini esaminate.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Luned├Č 3 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 20:11