Sbarre impazzite al passaggio a livello: auto bloccata sui binari. Tragedia sfiorata

Sbarre impazzite al passaggio a livello: auto bloccata sui binari. Tragedia sfiorata
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 11 Dicembre 2019, 10:54 - Ultimo aggiornamento: 12:57
Un guasto banale, con le sbarre del passaggio a livello che continuavano a salire e scendere, poteva costare caro ad una donna alla guida di un’auto che, nel pomeriggio, per qualcheminuto, è rimasta bloccata sui binari dell’attraversamento ferroviario di via provinciale per Ceglie, a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi.

Auto intrappolata sui binari: tragedia sfiorata. Forti ritardi lungo la linea Bari-Lecce
Bloccato con l'apecar sui binari, mentre arriva il treno: tragedia sfiorata
Passano col rosso al passaggio a livello e restano intrappolati sui binari: tragedia sfiorata per tre operai
Passaggio a livello aperto mentre transita il convoglio: la prontezza del macchinista evita la tragedia

Le sbarre si sono poi rialzate, permettendo al mezzo di superare i binari. I disagi, invece, sono andati avanti per circa un’ora: ovvero, fino a quando i tecnici Ferrovie non sono intervenuti per regolare le sbarre che, per cause ancora da accertare, continuavano ad alzarsi e ad abbassarsi. Sul posto, polizia locale e carabinieri, che hanno bloccato la strada e, in sicurezza, fattoconfluire il traffico lungo le altre arterie.

Lunghe code e qualche disagio, con diversi automobilisti che, nell’infondata convinzione di poter guadagnare tempo e spazio, hanno azzardato dei sorpassi sull’altra corsia, rallentando ulteriormente il transito dei mezzi. I fatti, come detto, nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16.30. Secondo quanto ricostruito, un’auto avrebbe superato la prima sbarra, per poi rimanere bloccata davanti alla seconda. Qualche minuto di paura giustificata non ha impedito alla malcapitata guidatrice, subito dopo, diproseguire la suacorsa.

Le sbarre, come per magia, si erano nuovamente alzate. Il problema è che il meccanismo è andato in tilt, continuando a dare input errati ai dissuasori e richiedendo, quindi, un intervento tecnico. Allertati, dopo l’avviso ai conducenti dei treni in arrivo, anche i centralini del comando di polizia locale e della compagnia dei carabinieri, immediatamente sul posto per bloccare il transito aimezzi lungo il passaggio e far defluire il traffico lungo le altre vie.

Si è creata più di qualchecoda in entrambi i sensi di marcia fino a quando, grazie ad un rapido intervento dei tecnici delle ferrovie, il passaggio a livello ha ripreso a funzionare regolarmente permettendo un regolare e fluido transito dei mezzi sulla strada provinciale che collega la Città degli Imperiali con la vicina Ceglie Messapica.
© RIPRODUZIONE RISERVATA