Aggressione sul viale pieno di gente: un ragazzo picchiato selvaggiamente. Caccia ai due aggressori

Aggressione sul viale pieno di gente: un ragazzo picchiato selvaggiamente. Caccia ai due aggressori
di Eliseo ZANZARELLI
3 Minuti di Lettura
Martedì 9 Agosto 2022, 12:49

Se si sia trattato di bullismo o di qualcos'altro, resta ancora tutto da accertare. I fatti parlano chiaro: un 32enne ieri, intorno alle 19.30, è stato picchiato selvaggiamente in viale Lilla, a due passi dal cuore del centro storico di Francavilla Fontana. Sembra che gli autori dell'aggressione siano state due persone, indicate come di giovane età, che dopo aver sferrato calci e pugni al loro bersaglio se la sono data a gambe. Non si tratta di un'ipotesi ma di quanto immortalato dalle telecamere di sorveglianza presenti nella zona, che peraltro a quell'ora era molto frequentata anche da famiglie con figli al seguito.
Stando alle prime ricostruzioni, effettuate da polizia locale e carabinieri, il 32enne sarebbe stato colpito con veemenza e a ripetizione al volto e nella parte superiore del corpo, salvo poi essere stato lasciato sanguinante per strada. Coloro che hanno assistito alla scena o sono sopraggiunti hanno immediatamente allertato i soccorsi e, oltre a polizia locale e carabinieri, sono giunti sul posto gli operatori del servizio 118. Il malcapitato è stato quindi caricato su di un'autoambulanza e quindi trasportato d'urgenza in ospedale al Dario Camberlingo della Città degli Imperiali. Qui gli sono state riscontrate diverse contusioni e possibili fratture, sebbene sia stato escluso sin dall'inizio il pericolo di vita. Se la caverà con pochi giorni di prognosi, anche se aggressioni di questo tipo non possono mai essere accettate, a maggior ragione nel caso in cui avvengano spudoratamente sotto gli occhi dei passanti e nelle prime ore della sera.

Aggressione a Francavilla, cosa è successo

Ora la domanda è tanto semplice quanto in sé stessa complessa: perché? Si è trattato di un episodio di bullismo o vi erano dissapori preesistenti tra gli autori del pestaggio e la persona pestata? Sono domande alle quali per il momento non vi è una risposta, giacché le indagini delle forze dell'ordine sono appena agli albori. Di assolutamente certo c'è che vi è stata un'aggressione non passata inosservata e di sicuro c'è anche che un 32enne finito in ospedale mentre, come tanti altri, si trovava tranquillamente in una delle principali vie di passeggio di Francavilla Fontana, in quella che anche ai suoi occhi appariva una tranquilla, caldissima giornata d'inizio agosto.
Le indagini di polizia locale e carabinieri sono già ben avviate e i filmati sono stati già acquisiti. Ben presto quella coppia di aggressori potrebbe essere identificata, ma resta da chiarire il movente del gesto: qual è stato il motivo o, se si preferisce, il movente di cotanta brutalità accompagnata da noncuranza rispetto a orari e presenze? Domande complesse alle cui risposte potrebbero forse contribuire tanto gli eventuali racconti della vittima, quanto quelle altrettanto eventuali degli aggressori. Il conto alla rovescia per la loro identificazione è appena cominciato. Di qui a breve se ne saprà senza dubbio di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA