Le famiglie non riescono a vedere in tv i canali Rai. «Tagliare il canone»

Le famiglie non riescono a vedere in tv i canali Rai. «Tagliare il canone»
1 Minuto di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 11:15

canali Rai non si vedono: il caso finisce in Commissione di Vigilanza. D'Attis: «O si ripristina il servizio o si taglia il canone».

Il caso a Brindisi e provincia

Centinaia di famiglie di Brindisi e provincia non riescono a guardare in tv i canali Rai. Dunque  bridnisini si ritrovano a pagare - in bolletta - un servizio di cui non possono usufruire. Ignote le cause, ma tante le segnalazioni. Inutile provare a risintonizzare i canali sulle proprie tv, la Rai non compare. 

Il caso finisce in commissione

Per cercare di risolvere il problema ma soprattutto "difendere" i diritti degli utenti brindisini, il deputato di Forza Italia, Mauro D'Attis ha «informato il senatore Alberto Barachini, presidente della Commissione vigilanza della Rai, dell’assurda situazione che stanno vivendo i cittadini di Brindisi e provincia, da giorni esclusi – senza che se ne comprendano appieno i motivi – della visione dei canali Rai. È indispensabile che il servizio venga ripristinato nel più breve tempo possibile, ovvero si provveda a escludere le zone interessate dal pagamento di una parte del canone. In fondo, sarebbe assurdo pagare per un servizio che non si usufruisce».

© RIPRODUZIONE RISERVATA