Debutta il Frecciargento: tempi più brevi per Milano

Sabato 9 Novembre 2019
Da oggi viaggerà anche sui binari salentini il Frecciargento, che sostituirà due Frecciabianca che collegano Lecce a Milano Centrale. L'Etr 700 - il primo arriverà stasera alle 22.50 dalla città meneghina - percorrerà per intero la linea Adriatica con maggiori comfort per i viaggiatori e col tempo anche una riduzione dell'orario di viaggio perché s'innesta sui binari dell'Alta velocità.
Da oggi dunque sul Lecce-Milano e viceversa si viaggerà in Etr 700. E dal prossimo mese il viaggio durerà circa 35 minuti in meno, perché, l'Etr 700 a Bologna si innesta sull'alta velocità e potrà superare quindi i 300 km/h accorciando così le distanze. I nuovi treni pian piano sostituiranno completamente gli attuali Frecciabianca, e saranno più confortevoli con maggiori servizi ed elevati standard di qualità per i passeggeri di tutta la linea Adriatica.
«Un vero salto di qualità come sottolineato da Trenitalia - grazie a questi nuovi treni la Puglia sarà meno distante dal resto d'Italia. Si accorceranno, infatti, le distanze con le principali città del Nord: Milano, Torino, Venezia. Si potrà, inoltre, viaggiare in modo confortevole grazie ai servizi di cui i passeggeri potranno usufruire a bordo treno: la carrozza FrecciaBistrò per tutti i clienti, il welcome drink in Business e Premium e il portale Frecce con film, cartoni animati, news e tanto altro ancora. Inoltre, il treno è dotato del Wi-Fi Fast, un innovativo sistema multioperatore per una navigazione veloce e stabile. La tecnologia permette, infatti, di aggregare la capacità di banda di più operatori telefonici 3G e 4G, consentendo ai passeggeri di navigare a una velocità maggiore e in maniera più stabile e continuativa».
Il Frecciargento percorrerà la linea Adriatica, ma la trasformazione non comporterà modifiche alle tracce orarie e alle fermate intermedie delle varie città - Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna Centrale, Rimini, Pesaro, Ancona, Pescara, Termoli, Foggia, Barletta, Bari Centrale, Brindisi - poiché l'elettrotreno ad alta velocità continuerà a viaggiare sulla linea storica tra Milano e Bologna. Il Frecciargento è di un livello qualitativo superiore rispetto ai Frecciabianca, ma per incentivare l'uso del treno ci sono diverse categorie di prezzi economy e super economy, molto convenienti. Un viaggio da Milano Centrale a Brindisi, dopo il cambio orario di dicembre con il Frecciargento, prenotato con anticipo, costerà 49,90 euro in Super Economy, 92,90 euro in Economy e 119,00 euro Base. In Premium i prezzi salgono a euro 65,90, 105,90 e 143,00, mentre in Business il costo è decisamente più alto si parte da euro 79,90 per il super economy, 119,90 sino a 167,00.
Determinante il fattore tempo: prima si prenota, prima si potrà viaggiare con un prezzo conveniente. Con il Frecciargento migliora anche il viaggio dei pendolari che tutti giorni si spostano per lavoro o studio in treno da Lecce e da Brindisi in direzione del capoluogo barese.
A.M.V.
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA