Crociere, mai così tante: da Brindisi, 57 volte il giro del mondo

Mercoledì 15 Gennaio 2020 di Francesco RIBEZZO PICCININ
Saranno 57 in tutto, quest'anno, gli scali di navi da crociera nel porto di Brindisi. Appena poche ore fa, infatti, l'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale ha pubblicato il calendario relativo alla stagione crocieristica 2020. Che si aprirà ufficialmente il 20 aprile prossimo e si annuncia più ricca della precedente, visto che nel 2019 gli approdi sono stati 44.
Confermata la presenza della Msc, che con la sua Musica scalerà il porto messapico 27 volte, sostanzialmente ogni lunedì a partire dalla fine di aprile. Archiviata, dunque, l'esperienza del 2019 che vide gli arrivi fissati alla domenica, cosa che fece indispettire diversi commercianti. Sette gli scali in più programmati dalla Msc rispetto allo scorso anno.

Incassa gli acconti per le crociere e si volatilizza: agente di viaggio nei guai. Adlab Srl: «Sfruttato il nostro marchio per ingannare i clienti»
I crocieristi promuovono Brindisi: nel 2020 le navi raddoppieranno

La prima novità di quest'anno sarà invece la compagnia Aida, che fa parte del Gruppo Costa Crociere, del quale rappresenta il ramo orientato al mercato tedesco. La compagnia arriverà nel porto di Brindisi 11 volte, ogni mese per due lunedì consecutivi a partire dall'11 maggio e fino al 28 settembre, sempre dalle 7 alle 18. La controllata di Costa farà tappa a Brindisi con la sua Aidamira, quella che fino allo scorso anno era la Costa Neoriviera (la più piccola della flotta Costa), che tra l'altro è stata proprio a Brindisi l'8 maggio del 2019, per poi essere rimodernata a Genova tra settembre e novembre ed essere ribattezzata, il 29 novembre a Palma di Maiorca, col nome di Aidamira. Si può ben dire, dunque, che la nave da 48.200 tonnellate di stazza lorda e posti per 1.700 passeggeri ritornerà nel porto di Brindisi, dal quale ripartirà ogni volta verso Corfù.

Altra novità della stagione 2020 è la presenza della compagnia Club Med, con la sua Club Med 2, una goletta a cinque alberi con vele issate, governate e ammainate da computer. Un vero e proprio mega yacht con cabine di lusso, con una capacità di 386 passeggeri e 200 membri dell'equipaggio. La nave sarà a Brindisi il 4 ed il 25 luglio e l'1 agosto, dalle 8 del mattino fino alle 20, in arrivo da Gallipoli ed in partenza, nell'ordine, per Mijet (Croazia), Komiza (Croazia) e Parga (Grecia).

Torna, anche se con un solo scalo, dopo l'assenza nel 2018 e nel 2019, la Silversea Cruises. Che, però, quest'anno porta a Brindisi una imbarcazione più piccola della Silver Muse che scalava il porto messapico nel 2017. Si tratta, in particolare, della Silver Shadow, 186 metri di lunghezza per 382 passeggeri e 295 membri dell'equipaggio.

Conferma la propria, importante presenza anche quest'anno, dopo il ritorno nel 2019, la compagnia Tui, che fa parte di una delle più grandi compagnie di viaggi e turismo del mondo. Anche quest'anno, dunque, farà la sua comparsa nel porto di Brindisi la Marella Celebration, un tempo Thomson Celebration, con i suoi 215 metri di lunghezza e spazio per 1.254 passeggeri. Previsti in totale otto scali: uno al mese ogni martedì da maggio a settembre e tre, due di martedì ed uno di sabato, ad ottobre. Sarà proprio la Marella Celebration, in effetti, a chiudere la stagione crocieristica 2020 di Brindisi il 27 ottobre.
Torna, infine, anche la Seabourn Odyssey, controllata da Carnival Corporation, lo stesso gruppo che controlla Costa e la sua galassia, che sarà a Brindisi una volta al mese da maggio a settembre.

Saranno moltissime, nella stagione 2020, le giornate di doppi o addirittura tripli approdi. Si comincia l'11 maggio con Msc Musica, Aidamira e Silver Shadow; poi il 25 dello stesso mese ci saranno Msc Musica e Aidamira; stesso incrocio l'8 e l'11 giugno ma anche 3, 17 e 31 agosto e poi 8 e 27 settembre. Le altre triplette, invece, sono previste per il 20 luglio con Msc Musica, Aidamira e Seabourn Odissey ed il 14 settembre con Msc Musica, Aidamira e Berlin della Fti Cruises, che sarà presente a Brindisi solo in questa occasione. Ultimo aggiornamento: 09:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA