Corso Garibaldi chiude alle auto: nel pomeriggio sarà isola pedonale

 Corso Garibaldi
La viabilità del cuore del centro storico di Brindisi cambierà volto per la stagione estiva. A partire dal prossimo 1° maggio e fino al 30 settembre, infatti, un'ordinanza comunale ha disposto alcune variazioni in orari ben specificati, che vanno a sancire la chiusura al traffico dei vari veicoli a motore lungo corso Garibaldi.
Un'ulteriore ordinanza, invece, fa riferimento in maniera specifica alla viabilità nei pressi del lungomare in occasione dell'arrivo delle crociere. Quest'ultima fa riferimento al calendario degli sbarchi, che inizierà proprio a partire dall'1 maggio e sarà articolato su 44 diversi approdi sino al prossimo dicembre. In alcuni casi, inoltre, è previsto l'arrivo di più navi nella stessa giornata. In questo contesto, anche per venire incontro alla sicurezza dei viaggiatori che arriveranno, sono state stabilite l'inversione del senso unico di marcia sulla piazzetta Vittorio Emanuele II, nel tratto stradale compreso tra Corso Garibaldi e Via Filomeno Consiglio, il cui flusso veicolare da via del Mare verso via Filomeno Consiglio sarà regolato dalla Polizia locale ed allo stesso tempo sulla piazzetta Vittorio Emanuele II è stata stabilita la chiusura al transito, il divieto di sosta e di fermata, ad esclusione dei mezzi autorizzati (soccorso, pubblica sicurezza, vigili del fuoco e Capitaneria di porto).
Le giornate in cui questo avverrà, con orari variabili a seconda delle necessità dovute agli arrivi dei croceristi, sono diverse ed articolate sui vari mesi: a maggio nei giorni 1 (ore 12-17), 8 (ore 8-17), 13 (ore 8-19), 21 (ore 6-21), 26 (ore 12-17); a giugno maggio nei giorni 2, 9, 16, 23 e 30 (ore 12-17), 8 (ore 7-21) ed 11 (ore 8-17). Quindi, a luglio nei giorni 2, 23, 24 (ore 7-17) e 7, 14, 21, 28 (ore 12-17); ed ancora d agosto nei giorni 4, 11, 18, 25 (ore 12-17) e 13 e 21 (ore 7-17). Infine, a settembre nei giorni 1, 8, 15, 22, 29 (ore 12-19) e 3,18 e 28 (ore 7-18); ad ottobre nei giorni 1, 7, 22 (ore 8-17) e 6 (12-17) e dicembre (solo il 4 tra le 12 e le 19).
Sempre per il periodo delle crociere è prevista l'istituzione sia di una fermata bus lungo il margine destro della carreggiata (lato Autorità portuale), per il mezzo che sarà messo a disposizione dalla società di trasporti pubblici e che sarà situata più internamente rispetto ai due stalli dedicati ai diversamente abili ed allo stesso tempo l'istituzione della fermata e la sosta per i taxi nell'altro lato della carreggiata. Le disposizioni del primo documento, invece, si integrano grosso modo con quelle dell'altra ordinanza e sono mirate ad evitare un eccessivo arrivo di traffico di auto ed altri mezzi tra il lungomare Regina Margherita e la piazzetta Vittorio Emanuele proprio durante il periodo estivo durante il quale, secondo l'ordinanza è previsto un significativo incremento dei flussi pedonali, composti sia da turisti, sia da cittadini locali.
In considerazione di questo, e del fatto che, oltre alla necessità di evitare la confusione tra le auto ed i pedoni, è necessario disporre la chiusura di corso Garibaldi, anche al fine di dover provvedere alla salvaguardia della pubblica incolumità oltre che a rendere fluide le varie correnti di traffico e sicura la circolazione.
Date queste premesse, perciò, è arrivata la decisione di predisporre la chiusura al transito veicolare di corso Garibaldi, praticamente nella sua interezza visto che si specifica che il provvedimento ha un'efficacia nel tratto stradale compreso tra via Pozzo Traiano e via del Mare, per la fascia oraria indicata (18-24) con la sola eccezione dei mezzi autorizzati. Per quel che riguarda la segnaletica, sia nel caso delle prime che delle seconde disposizioni, il compito della predisposizione è stato affidato alla Multiservizi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Giovedì 25 Aprile 2019 - Ultimo aggiornamento: 10:09