Coronavirus, a Brindisi il sindaco chiude il mercato settimanale: «Sacrificio indispensabile»

Mercoledì 11 Novembre 2020

Chiude il mercato settimanale del giovedì a Brindisi. Lo ha deciso il sindaco Riccardo Rossi, nell'ambito delle misure di competenza delle amministrazioni locali sul contenimento dei contagi da Covid-19. «Ho disposto la chiusura del mercato settimanale del giovedì al quartiere Sant’Elia fino al 3 dicembre - scrive il sindaco su Facebook -. I dati dei contagi ci impongono questa decisione drastica ma necessaria. Purtroppo è un sacrificio indispensabile per tutelare la salute pubblica».

La stessa decisione è stata presa ieri dal sindaco di Mesagne, in provincia di Brindisi. E oggi - giorno di mercato - è andata in scena la protesta degli ambulanti, che lamentano anche l'esclusione dalle misure di ristoro previste dal Governo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA