Senza mascherina in centro, 25 giovani multati a Brindisi. A Taranto positivo un altro liceale, effetto domino a scuola e su una nave

Sabato 10 Ottobre 2020

Un altro studente risulta positivo al coronavirus e scatta la catena dei controlli per i compagni di classe. La catena dei tamponi, infatti, ha evidenziato il contagio di un ragazzo che frequenta il liceo Aristosseno. Secondo fonti della Asl, il contagio sarebbe da mettere in relazione con quelli avvenuti in un'altra scuola. Immediatamente è partito il protocollo con l'isolamento per i compagni che saranno sottoposti a test. Allo studio eventuali misure di sanificazione per la scuola.

Venticinque giovani sono stati multati ieri sera durante controlli effettuati dalla Polizia di Stato per il rispetto delle norme anti-assembramento nel centro storico di Brindisi. Non hanno usato le mascherine. Sono stati controllati anche quattro esercizi pubblici. «I controlli anti assembramenti con il concorso delle altre Forze di Polizia e le Polizie Locali, saranno ulteriormente intensificati nei prossimi fine settimana», promette la Questura che raccomanda a tutti «di rispettare la vigente normativa al fine di evitare sanzioni e l'aggravamento della situazione epidemiologica».

 

Allarme movida, a spasso senza mascherine: via ai controlli in centro, prime multe. E in tutto il Salento servizio straordinario delle forze dell'ordine

 

Sul fronte dei controlli, aumentano - dopo una seconda tornata di tamponi - i contagi tra i militari della nave Margottini, a bordo della quale due settimane fa si era sviluppato un focolaio di Covid-19 con 60 positivi su 187 militari dell'equipaggio, mentre era in navigazione. Dei 43 casi indicati oggi dal bollettino regionale per la provincia di Taranto, una ventina, secondo quanto si apprende da fonti dell'Asl, sarebbero da riferire proprio a nave Margottini. L'equipaggio era già stato messo in quarantena nelle strutture a terra della Marina Militare. Dopo i primi 6 marinai sbarcati ad Augusta (Siracusa) e ricoverati con sintomi, la nave aveva ripreso il mare per raggiungere la base navale di Taranto, dove sabato 27 settembre è stata ormeggiata alle banchine di Mar Grande. Già nei giorni successivi, erano state riscontrate altre 12 positività al tampone, ma si tratta per lo più di asintomatici o con sintomi lievi.

 

Altri casi segnalati oggi, oltre a quello dell'Aristosseno, sono riferibili a parenti dello studente dell'istituto Archimede di Taranto, risultato positivo, che si è recato a scuola l'ultimo giorno il 2 ottobre scorso. Si attende l'esito del tampone per altri studenti e docenti. 

Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 09:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA