San Vito, tentato omicidio confessato al telefono: «Gli ho sparato tre-quattro colpi»

Giovedì 23 Giugno 2022

Due persone sono state arrestate dai carabinieri nell'ambito dell'indagine su un agguato avvenuto a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi. I due, Adriano De Iaco e Giovanni Nigro, 32 e 53 anni, del posto, sono accusati di tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso e dall'aver agevolato un'associazione mafiosa, nonché di detenzione e porto abusivo di arma. Le vittime sono un sorvegliato speciale di San Vito e un suo amico. Il...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA