Donna trovata morta nel congelatore: dopo due mesi i funerali di Renza

Donna trovata morta nel congelatore: dopo due mesi i funerali di Renza
di Maria GIOIA
2 Minuti di Lettura
Lunedì 23 Gennaio 2023, 11:19 - Ultimo aggiornamento: 11:38

E’ stata sepolta questa mattina nel cimitero di Ceglie Messapica la salma di Maria Prudenza Bellanova, conosciuta come Renza, l’82enne trovata due mesi fa in un pozzetto congelatore, in cui l’aveva riposta il figlio Angelo Bellanova, 55enne, denunciato dai carabinieri per occultamento di cadavere.

 

I funerali della donna

Nelle scorse ore l’uomo ha dato il consenso alla celebrazione dei funerali in forma privata. E così, intorno alle 10, il parroco della chiesa di San Lorenzo da Brindisi, don Leonardo Dadamo, ha raggiunto la camera mortuaria del camposanto per la benedizione del feretro che è stato poi tumulato in un loculo comunale, dove resterà sino a quando la consulenza relativa all’autopsia non sarà consegnata al pubblico ministero, Mauron Gallone.

Al momento, si attende ancora di conoscere l’esito degli esami tossicologici ed istologici che dovrebbero rivelare le cause della morte di Renza, sul cui corpo non sono stati trovati segni di violenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA