Il Villaggio Pescatori cade a pezzi: dagli edifici crollano cornicioni

Venerdì 27 Maggio 2016

BRINDISI - Il Villaggio pescatori, una delle zone più suggestive del porto di Brindisi, cade ormai a pezzi. Stamani, intorno a mezzogiorno, c'è stato l'ennesimo intervento da parte dei vigili del fuoco dopo lo stacco di un cornicione in cemento armato: il grosso frammento è caduto per strada senza ferire nessuno, per fortuna.

Il piccolo rione sul seno di Ponente, costruito negli anni '40, non rientra più nelle spese di manutenzione del Comune (proprietario delle varie palazzine) per scarsità di fondi. Tant'è che finirà prossimamente in alienazione: le case saranno vendute ai locatari avente diritto.

Residenti alle prese non solo con le vistose crepe dei muri (presenti anche nei solai interni): altri problemi sono infatti legati alla vetustà dell'impianto idrico-fognario. E non va meglio neanche con quello elettrico: i fili (arrugginiti) che reggono l'impianto dell'Enel non sono stati ripristinati nonostante i vari solleciti.

Ultimo aggiornamento: 16:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA