"Sport e periferie": al circolo tennis Brindisi 700mila euro

Martedì 14 Settembre 2021

La riqualificazione dei campi da tennis a Brindisi e Cellino San Marco. L’efficientamento energetico dei Palasport di Ostuni e Mesagne. E poi una struttura polifunzionale per sport e sociale a San Michele Salentino. Oltre tre milioni di euro in arrivo per la provincia di Brindisi grazie al bando “Sport e Periferia” 2020.

La graduatoria

Nelle scorse ore la graduatoria definitiva nel quale sono stati resi pubblici i progetti da finanziare, che vanno dai 600 ai 700 mila euro. Importo quest’ultimo a disposizione del Circolo Tennis di Brindisi, per l’ammodernamento degli spazi. «Si tratta di un risultato importante che consente al sodalizio brindisino di potenziare la propria offerta in campo sportivo, con conseguenti benefici per tantissimi ragazzi e appassionati di tennis. E’ un risultato ottenuto grazie all’impegno ed alla determinazione dei dirigenti del Circolo, a partire dal presidente Luigi Argentieri. L’inserimento tra i progetti approvati e finanziati tra l’altro – afferma il deputato di Forza Italia Mauro D’Attis- testimonia la bontà del lavoro svolto. Nessun intervento esterno, quindi, men che meno della politica (chi afferma il contrario mortifica la professionalità degli stessi tecnici), ma solo frutto delle capacità del Circolo di cogliere questa opportunità». 
Soddisfazione espressa anche da un’altra parlamentare del territorio, Valentina Palmisano (Movimento Cinque Stelle): «La fondamentale funzione sociale dello sport, all’interno dei nostri territori, necessita anche di investimenti economici per riqualificare le strutture. L’impegno del governo, delle amministrazioni comunali e delle associazioni sportive in questo caso si è mosso proprio in questa direzione, per garantire aree e spazi moderni per coloro che praticano attività agonistica o amatoriale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA